“A SPASSO CON DANTE”, l’8 aprile lo sport incontra l’arte e la cultura

a spasso con dante 2

“A spasso con Dante” per unire alla passione per lo sport l’amore per l’arte e la cultura. E’ stata presentata in Consiglio regionale Toscana, alla presenza del presidente Eugenio Giani e del presidente di Uisp Firenze Marco Ceccantini, la terza edizione della manifestazione, in programma l’8 aprile a Firenze. Si tratta di un evento che precede ormai per tradizione l’Half Marathon Firenze Vivicittà, organizzata come sempre da Uisp Firenze. La manifestazione rientra nel circuito nazionale delle mezze maratone dantesche e vede Firenze insieme a Forlì, Ravenna e Verona. Firenze la passeggiata partirà sabato 8 aprile, alle 15.30, (con ritrovo alle 15 sotto la statua di Dante in piazza Santa Croce). A guidare sui luoghi cari al Sommo Poeta ci sarà Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale della Toscana e Consigliere della Società Dantesca.
La passeggiata, a numero chiuso, condurrà curiosi e visitatori lungo un itinerario dedicato all’Alighieri, nel segno dello sport e della cultura.
La manifestazione è nata tre anni fa con l’idea di scoprire i luoghi cari al padre della lingua italiana con letture e rievocazioni, per apprezzare monumenti, luoghi e scorci delle città d’arte in itinerari turistici insoliti e pieni di fascino. Il Comitato Organizzatore del circuito “A spasso con Dante” è composto dai rappresentanti delle quattro città più legate alla vita di Dante. Quest’anno il comitato festeggia l’edizione numero 600 del Palio del Drappo verde, a cui l’Alighieri fa riferimento nella Divina Commedia e che è la corsa più antica del mondo.
“A spasso con Dante taglia il traguardo della terza edizione, -sottolinea Marco Ceccantini, presidente di Uisp Firenze- Un’iniziativa nata per le ricorrenze dei 750 anni dalla nascita di Dante e che prosegue con successo, segno che il binomio attività sportive-cultura incontra un interesse sempre più crescente del pubblico. Per questo la Uisp è impegnata nel promuovere questo tipo di iniziative perché pensiamo che saranno sempre più richieste e possono essere un momento di conoscenza della propria e delle altre città. Siamo molto contenti che per il terzo anno la camminata sia guidata da Eugenio Giani. Una presenza, quella di Giani, accolta con grande entusiasmo e legittima soddisfazione da chi ha avuto modo di passeggiare insieme a lui”.

L’iscrizione per partecipare “A spasso con Dante” può essere effettuata compilando l’apposito form sul sito www.halfmarathonfirenze.it oppure inviando una email a eperuzzo@uispfirenze.it oppure telefonando al numero 055. 6583555 dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 18.30. E’ previsto un pagamento di 5 euro che andrà in beneficenza alla Fondazione Tommasino Bacciotti da versare presso lo stand della Fondazione in Piazza Santa Croce dalle ore 14 alle 15 di sabato 8 aprile.
L’idea di legare in un circuito le corse della Città di Dante parte proprio dalla lettura della Divina Commedia e dalla similitudine sportiva della più antica corsa al mondo, quella del Drappo Verde, che a Verona esiste dal 1208 e alla quale Dante ha sicuramente assistito. Nel XV Canto dell’Inferno, quello dedicato a Brunetto Latini, il maestro di retorica è costretto a compiere uno scatto, dopo essersi fermato a parlare con Dante, per non essere raggiunto dalla schiera successiva che in corsa alza fumo sulla sabbia. Questi i versi: “Poi si rivolse, e parve di coloro/ che corrono a Verona il drappo verde/ per la campagna; e parve di costoro/ quelli che vince, non colui che perde”. (vv. 121 – 124) Questo e altre testimonianze fanno pensare che Dante Alighieri potesse essere un podista.

Questo l’elenco, le date e gli Organizzatori delle manifestazioni in calendario:
Domenica 12 marzo: Ravenna, 43^ Half Marathon Valli e Pinete, Atletica Mameli
Domenica 9 aprile: Firenze, 34^ Half Marathon Firenze, Uisp Comitato di Firenze
Domenica 9 aprile: Forlì, 4^ Podartis Diabetes Marathon Run, Diabetes Marathon A.S.D.
Domenica 4 giugno: Verona, 600° Palio del Drappo Verde, GSD Mombocar.